APP per gestione e tracciamento del ciclo

Sono un vero e proprio diario personale e virtuale delle mestruazioni e della propria salute. Ci sono numerose applicazioni da poter scaricare gratis o a pagamento, tutte ricche di diverse funzionalità, tra cui la possibilità di

  • monitorare il ciclo mestruale, segnando la data di inizio e fine delle mestruazioni;
  • appuntare giornalmente il tipo di flusso mestruale e di assorbenti utilizzati;
  • tracciare i cambiamenti fisiologici che avvengono periodicamente, verificandone eventuali squilibri;
  • registrare temperatura corporea, peso, sonno, qualità della digestione, stato di pelle e capelli, livello di energia;
  • verificare l’andamento dell’umore durante le fasi mestruali;
  • determinare i periodi di ovulazione e fertilità per cercare di prevenire la gravidanza o aumentare la probabilità di concepimento, monitorando lo stato del muco cervicale e il risultato di test adatti;
  • annotare i rapporti sessuali giorno per giorno, indicando frequenza, tipo di rapporto (protetto o non protetto) e livello di desiderio;
  • indicare e monitorare il tipo di contraccettivo utilizzato. Nel caso della spirale, dell’anello e del cerotto contraccettivo è possibile segnare se sono stati inseriti e rimossi, con puntualità o ritardo; nel caso della pillola si può mettere un promemoria per ricordare di prenderla.

Alcune di queste applicazioni contengono una sezione di informazioni scientifiche correlate da bibliografia su tutto quello che riguarda il corpo femminile; in altre è possibile partecipare a forum, in cui confrontarsi con altre donne e condividere le proprie esperienze.

Ecco un elenco delle applicazioni diffuse in rete:

  • Clue – Traccia il tuo ciclo è gratuita, semplice e minimale, dal design pulito e ordinato. Si tratta di un’app che aiuterà a monitorare il ciclo mestruale con serietà e precisione;
  • Il mio calendario mestruale (Period calendar) è un’app simpatica e completa, semplice, intuitiva e disponibile gratuitamente. Ideale anche per le ragazze più giovani per la grafica divertente e personalizzabile;
  • Period Tracker è scaricabile sia in versione gratuita che a pagamento, in questo caso con qualche funzionalità in più che riguarda specialmente la grafica e la personalizzazione. È caratterizzata dall’uso di grafici e tabelle per monitorare la salute;
  • Flo Calendario Mestruale è accattivante e personalizzabile. A differenza delle altre applicazioni alla registrazione dei propri dati richiede se si desidera rimanere incinta o se si utilizza l’app per tracciare il ciclo mestruale; sulla base della risposta cambieranno i dati e le informazioni ricevute, per dare la maggiore assistenza possibile;
  • Maya ha un’interfaccia young, delicata e femminile. Fornisce molte curiosità e suggerimenti giornalieri personalizzati sulla base dei valori impostati. È molto utile per i suoi promemoria.
  • iGyno è un app a pagamento, sviluppata con la collaborazione dei medici dell’Associazione Europea Ginecologi. Punta molto sulla prevenzione, ad esempio con video dimostrativi di come effettuare correttamente l’autopalpazione al seno, e fornisce a pagamento in una chat messaggistica, che assicura anonimato e riservatezza, consulti ginecologici effettuati da un team di professionisti.

Le app aiutano a monitorare la propria salute, danno la possibilità di tenere traccia della propria sessualità, controllare e programmare la propria vita, fare scelte consapevoli per poter conoscere e stare in armonia con il proprio corpo e vivere serenamente il proprio periodo mestruale. Consentono di raccogliere informazioni utili da riferire al ginecologo di fiducia, per cui è opportuno confrontare sempre ciò che consiglia l’applicazione con quanto viene indicato dal medico. Anche se le applicazioni danno indicazioni sul periodo di fertilità, non vanno utilizzate come metodi contraccettivi.

Vuoi saperne di più sul ciclo mestruale?

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *